Community: Assicurazioni

[ INDIETRO ]
Valentina Fraschetta

PERCHE’ E’ IMPORTANTE DESIGNARE I BENEFICIARI DI UNA POLIZZA VITA

Scritto da Valentina Fraschetta il 30.10.2019

Oggi parliamo di “POLIZZE DORMIENTI”, cosa sono? Sono quelle polizze NON riscosse dai beneficiari o dai loro eredi e giacciono presso le compagnie assicuratrici con il rischio di cadere in prescrizione. Dal 2017 a oggi l’IVASS ha risvegliato circa 209000 polizze vita, ammontanti a circa 3,9 miliardi di euro. Solo nel 2019, 21000 polizze risvegliate per circa 335 milioni di euro già liquidati o in corso di liquidazione ai ...

Continua a leggere
Valentina Fraschetta

TUTELE ASSICURATIVE

Scritto da Valentina Fraschetta il 17.09.2019

Prendiamo a caso un’ora di una nostra giornata. Quante cose possono succedere in quest’ora? Molteplici cose possono cambiare in un secondo, creando difficoltà a chi non è attrezzato per far fronte a spese impreviste di un certo importo o mandando in fumo progetti pianificati da tempo. Pensiamo ad esempio ad un incendio scaturito in casa, una caduta che riduce la capacità di lavorare, il tetto scoperchiato da una tromba d’aria. Le tutele ...

Continua a leggere
Giuseppe  Mattera

FONDO PENSIONE VATAGGI FISCALI CERTI ANCHE RISPETTO AL TFR

Scritto da Giuseppe Mattera il 04.04.2019

Manca una analisi importante e riguarda la diversa tassazione del TFR se trasferito al fondo o se si lascia in azienda”. La critica – costruttiva, e da noi molto apprezzata – è arrivata da un lettore dopo che abbiamo pubblicato la nostra breve guida al Trattamento di Fine Rapporto1. In realtà, questo è un tema di cui avevamo già in animo di occuparci. Lo abbiamo lasciato da parte solo perché, d ...

Continua a leggere
Cinzia Salmasi

ECCO PERCHE' LE POLIZZE UNIT LINKED SONO IMPIGNORABILI

Scritto da Cinzia Salmasi il 07.10.2018

Di Avv. Fabrizio Vedana: "Le polizze Unit Linked sono salve dal pignoramento. Lo ha stabilito il Tribunale di Brescia con sentenza del 13 giugno 2018. Anche le polizze di ramo III unit linked, caratterizzate dal fatto che il loro rendimento dipende dall'andamento dell'investimento sottostante in quote di OICR o fondi interni, rientrano a pieno titolo nella nozione di contratto assicurativo sulla vita. Depongono, in tal senso, numerosi riferimenti ...

Continua a leggere
Pietro Spera

Rendite Vitalizie

Scritto da Pietro Spera il 02.02.2016

La buona notizia è questa: chi oggi ha dai 50 anni in su ha un’aspettativa media di vita che si è allungata fino ai 94 anni. La cattiva, di contro, è che degli anni che ci rimangono da vivere, solamente circa la metà li passeremo sani, per cui si pone seriamente il problema di avere delle entrate certe quando perderemo la capacità di produrre reddito o gestire i nostri risparmi (peraltro, già oggi, impresa sempre più difficile) e la nece ...

Continua a leggere
Pietro Spera

Polizze Unit Linked

Scritto da Pietro Spera il 28.11.2014

FINANCIAL CONTINERS E RENDITE FINANZIARIE Il pacchetto di misure approvate alcuni mesi fà dal Consiglio dei ministri prevede dal 1° luglio un aumento della tassazione delle rendite finanziarie (capital-gain, cedole, interessi, ecc.) dal 20% al 26%. Esaurito il "pozzo" benzina (oramai sotto il punto di ritorno, anche per effetto della crisi), per aumentare le entrate in modo facile, semplice, immediato e a prova di evasione è stata attivata, gi ...

Continua a leggere
Riccardo Capriolo

TFR in Busta Paga

Scritto da Riccardo Capriolo il 14.11.2014

Tfr in busta, tasse, effetto Pil: «tempesta perfetta» sulle pensioni di Matteo Prioschi (IlSole24Ore) 9 novembre 2014 I fondi pensione hanno fatto nettamente meglio del Tfr Nei primi nove mesi i negoziali hanno visto un rendimento del 5,8% contro l'1% del trattamento di fine rapporto. Leggi tutti i dati di Covip. di WSI Pubblicato il 11 novembre 2014| Ora 12:48 Ultimamente, e per ovvi motivi, l’argomento TFR/Pensioni occupa prepotentemente le ...

Continua a leggere
Bruno Mazzola

Assicurazioni non immuni

Scritto da Bruno Mazzola il 15.09.2014

Italia Oggi - Redazione Il monitoraggio fiscale non risparmia le assicurazioni. Chi ha sottoscritto con una compagnia estera una polizza in cui le attività sottostanti siano rappresentate da partecipazioni rilevanti in società residenti o localizzate in paesi non collaborativi (cioè non white list), tali da integrare lo status di "titolare effettivo", dovrà compilare il modulo RW. In questo caso dovrà essere indicato il valore complessivo de ...

Continua a leggere
Monica Bitelli

Polizze vita di tipo tradizionale .segue 2

Scritto da Monica Bitelli il 09.07.2014

Dal punto di vista fiscale godono dei seguenti vantaggi : 1) l’ aliquota dell’ imposta sul capital gain è il 26% ma la componente in titoli di stato ed equiparati concorre al 48,08 % , questo fa si che praticamente essendo per la maggior parte titoli di stato la reale imposta pagata sia vicina al vecchio 12,5%. 2) il differimento del pagamento dell’imposta sulle rendite al momento del riscatto fa si che i rendimenti non tassati anno per an ...

Continua a leggere
Monica Bitelli

Polizze vita di tipo tradizionale . post 1

Scritto da Monica Bitelli il 09.07.2014

Per sicurezza , garanzia di rendimento , possibilità di pianificazione successoria e per importanti vantaggi fiscali , scegliendo tra le compagnie con i costi minori e valutando attentamente le esigenze del cliente in termini di durata dell’investimento queste polizze possono diventare una valida alternativa a investimenti di tipo obbligazionario. Vediamo perché. Con le polizze vita di tipo tradizionale i premi versati dal cliente al netto de ...

Continua a leggere
Bruno Mazzola

Al riparo dai creditori. Ma chi bara viene punito

Scritto da Bruno Mazzola il 21.03.2014

Dal Quotidiano Nazionale (21 marzo 2014) Le polizze vita, in base all’articolo 1923 del Codice civile, sono “al riparo da fallimenti e dalle pretese dei creditori”. In altre parole, come si legge sul Quotidiano Nazionale di oggi, “i risparmi investiti in questi prodotti assicurativi sono impignorabili e insequestrabili”. Sono ovviamente però “vietati escamotage che comportano una responsabilità penale per l’assicurato”.

Continua a leggere
CREA UNA NUOVA DISCUSSIONE
Aggiungi allegato
Pubblica il post
CHIUDI chiudi

I post più visti oggi

27-05-2020 da Roberto Aprile

NUOVI PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO PER SOSTENERE E RILANCIARE L’ECONOMIA ITALIANA

Continua a leggere
27-05-2020 da Emiliano Angelucci

Il piano di accumulo ai tempi del Covid

Continua a leggere

I post più visti nella settimana

01-04-2020 da Antonio Malandrino

Nuova Patrimoniale sui Conti Correnti?

Continua a leggere
14-04-2019 da Cristiana Sergio

"CESSIONE DELL'IMMOBILE CON OBBLIGO DI MANTENIMENTO": interessante istituto giuridico preferibile alla donazione?

Continua a leggere

I post più visti nel mese

29-04-2020 da M. Giovanna Sammatrice

Il contesto del coronavirus ci rivela gravissime patologie da inquinamento, ecco perchè è urgente convertire gli investimenti tradizionali in sostenibili e investire solo in Finanza Sostenibile

Continua a leggere
01-04-2020 da Antonio Malandrino

Nuova Patrimoniale sui Conti Correnti?

Continua a leggere

I post più visti di sempre

22-08-2018 da Orazio Santoro

Ma quanto costa avere un consulente finanziario?

Continua a leggere
14-07-2017 da Giovanni Battista Donini

Brevi cenni sull’Indicatore Sintetico di Rischio e Rendimento (SRRI)

Continua a leggere

Condividi