Giuseppe Rigato

Consulente finanziario

3 post - 725 letture


Fondo pensione complementare ? I 3 buoni motivi per sottoscriverlo

  • 37
  • 0
  • PIP Piani Individuali Pensionistici
Scritto il 05.11.2018

Integrare la propria pensione di base. Inutile dire che il sistema pensionistico Italiano è in crisi… se sei fortunato andrai in pensione con il 60-70% della tua ultima retribuzione . Date le misere prospettive legate alla pensione pubblica sempre più italiani valutano la possibilità della pensione integrativa. Ma solo i più accorti (3 su 100 secondo i dati Covip) si sono resi conto che questa esigenza è diventata una necessità. Continua una lettura approfondita nel mio sito: http://www.rigatoconsulenzafinanziaria.it/fondo-pensione-complementare-i-3-buoni-motivi-per-sottoscriverlo-il-prima-possibile  

Continua a leggere

Investire nel Private equity, grande opportunità

  • 33
  • 0
  • Investimenti
Scritto il 30.10.2018

Perchè investire nei PRIVATE MARKETS? Salve caro lettore, Ti sei mai chiesto di come fare ad inserire nel tuo portafoglio un investimento nei mercati privati? Ti sei mai chiesto cos'è il PRIVATE EQUITY? Da oggi è possbile investire in attività reali e decorrelare il tuo investimento dalle danimiche dei mercati... infatti investendo in aziende non quotate (Barilla,ferrero,Bosh ecc. ecc.) hai la possibilità di creati un riparo dal mercato al quale sei abituato ovvero dal mercato azionario. Investendo nel private equity e nel private debt sarai il protagonista del tuo investimento. Quando acquistiamo quote nei mercati quotati abbiamo partecipazioni di minoranza e abbiamo scarsissime possibilità di poter influenzare il mercato. Nei mercati privati la partecipazione è tipicamente di maggioranza e l'influenza è reale ed effettiva. L'argomento non è dei più semplici...me ne rendo conto e deve essere approfondito con calma e molta attenzione. Negli US il private equity occpa il 30-35% dei portafogli..forse è proprio il caso di approfondire. Buona fortuna!

Continua a leggere

Investire in BLockchain? si, ma con ETF e azioni

  • 655
  • 0
  • Prodotti finanziari
Scritto il 26.09.2018

Da oggi nasce Fogli Fideuram. E' un servizio di investimento realizzato con la struttura contrattuale di una gestione patrimoniale multi-linea di Fideuram Investimenti, che offre l’accesso a una innovativa piattaforma di investimento in fondi, ETF e titoli. Fogli Fideuram consente di costruire la propria strategia di partecipazione al mercato attraverso la composizione libera di oltre 40 linee in fondi, ETF e titoli (i Fogli). Fogli Fideuram offre i seguenti vantaggi al cliente: 1.Diversificazione: un’ampia gamma di soluzioni ottimizzate per tema di investimento per offrire la massima diversificazione in fondi, ETF e titoli; 2.Flessibilità: un unico mandato con la possibilità di combinare liberamente le soluzioni proposte definendo il peso di ciascun Foglio per costruire un percorso di investimento personalizzato; 3.Efficienza fiscale: possibilità di scegliere tra il regime gestito e il regime amministrato sia in fase di sottoscrizione che in corso di contratto in base alle esigenze del cliente; trasparenza: monitoraggio di tutti gli investimenti attraverso un unico rendiconto; I Fogli della famiglia “Tema” sono portafogli in titoli ed ETF che prendono posizione su specifici temi di investimento che spaziano dai temi più frequentati ed «evergreen» a topic più selettivi e di nicchia. Oggi ve ne proponiamo uno: Blockchain and Big Data Blockchain and Big Data è un foglio che investe prevalentemente in un basket concentrato in titoli azionari di società focalizzate nel settore delle tecnologie informatiche, delle applicazioni digitali e delle metodologie di analisi di dati massivi. Nella realtà attuale la quantità di dati fruibili sta aumentando a tassi esponenziali e l'analisi di Big Data diventerà un elemento chiave, sostenendo nuove ondate di crescita della produttività e dell'innovazione. Il crescente volume e dettaglio delle informazioni acquisite dalle imprese, anche attraverso telecamere, sensori, immagini satellitari, l'aumento dei contenuti multimediali, dei social media e di Internet spingeranno da un lato al trasferimento dei dati dai server proprietari delle singole aziende al cloud e dall'altro all'evoluzione di nuovi modelli per la loro elaborazione ed analisi via learning machine e artificial intelligence. L'esposizione a questo Foglio consente di fatto di partecipare a tutta la filiera delle nuove applicazioni connesse al Big Data, alle applicazioni digitali, al Blockchain, al Learning Machine e all'intelligenza artificiale.

Continua a leggere
Condividi