My News: GEQUITY S.p.A.

[ Torna a my news ]
[proposta di conferimento partecipazioni - operazione di maggiore rilevanza con parti correlate]
Condividi

[proposta di conferimento partecipazioni - operazione di maggiore rilevanza con parti correlate]

COMUNICATO STAMPA

OPERAZIONE DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTE CORRELATA

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA PRESO VISIONE DELLA PROPOSTA DI CONFERIMENTO IN GEQUITY DI PARTECIPAZIONI

DELL'AZIONISTA DI CONTROLLO HRD ITALIA

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA DELIBERATO INOLTRE DI SOSPENDERE IL COLLOCAMENTO DEL POC E DI NON PROROGARE

IL TERMINE DI ESERCIZIO DI CONVERSIONE DEI WARRANT

Milano, 9 gennaio 2019

Il Consiglio di Amministrazione si è riunito in data odierna per esaminare la proposta - irrevocabile e valida fino al 30 giugno 2019 - ricevuta lo scorso 7 gennaio da HRD Italia S.r.l., già azionista di riferimento di Gequity e parte correlata, avente ad oggetto il conferimento di alcune partecipazioni dalla stessa possedute ("Proposta").

In particolare, la Proposta riguarda le quote rappresentanti l'intero capitale sociale di: (i) HRD Net

S.r.l., (ii) HRD Business Training S.r.l. e (iii) RR Brand S.r.l., operanti nell'ambito della formazione personale ("Partecipazioni").

Tale Proposta si inserisce nel progetto anticipato da HRD Italia S.r.l. in qualità di offerente in occasione dell'Offerta Pubblica di Acquisto Obbligatoria conclusasi in data 22 dicembre 2017, come descritto alla Sezione G del relativo Documento d'Offerta "Motivazioni dell'Operazione e programmi elaborati in relazione all'Emittente".

L'operazione, laddove fosse approvata e conseguentemente accettata da parte di Gequity, avrebbe per la stessa una significativa valenza industriale e, in particolare, perseguirebbe l'obiettivo di rilanciare la Società nel private equity e di estendere l'attività nel settore della formazione e della crescita personale, e al contempo rafforzarla sotto il profilo patrimoniale e finanziario.

Il valore complessivo attribuito alle Partecipazioni è stato stimato da HRD Italia S.r.l. attraverso relazioni giurate redatte da un esperto all'uopo incaricato, per un importo non inferiore a € 15.825.000

e verrebbe regolato attraverso un aumento di capitale di Gequity, riservato ad HRD Italia S.r.l., con esclusione quindi del diritto di opzione.

Si specifica che l'operazione si qualifica, ai sensi del Regolamento Consob n. 17221/2010, come operazione con parti correlate (dal momento che HRD Italia S.r.l. è azionista di controllo di Gequity

Sottoposta a direzione e coordinamento da parte di HRD Italia Srl.

Capitale sociale Euro 1.039.833,99 i.v.

Corso XXII Marzo, 19

Codice fiscale e Partita IVA 00723010153

20129 Milano

Iscrizione Registro Imprese di Milano

Tel. 02.542515.90

Numero REA MI - 2129083

www.gequity.it

info@gequity.it

S.p.A. con una quota pari al 50,857% del capitale sociale) e di maggiore rilevanza con riferimento al superamento della soglia del 5% rispetto ai tre indici di rilevanza del controvalore, dell'attivo e delle passività , previsti dall'Allegato 3 al regolamento Consob n. 17221/2010 medesimo.

Il Consiglio di Amministrazione di Gequity ha quindi deliberato di attivare tutte le procedure necessarie e/o opportune alla valutazione della proposta, tra le quali quella relativa ad operazioni con

Parti Correlate, richiedendo al Comitato Parti Correlate di esprimere il proprio parere sull'operazione e sulla sussistenza dell'interesse della Società al compimento dell'operazione di conferimento e sulla

convenienza e correttezza sostanziale delle relative condizioni.

All'esito di tali procedure, il Consiglio di Amministrazione si riunirà per assumere le decisioni in merito all'accettazione della suddetta proposta e per procedere all'eventuale convocazione dell'Assemblea degli Azionisti.

Nell'ipotesi in cui il Consiglio di Amministrazione dovesse deliberare per l'accettazione dell'offerta di cui sopra, il documento informativo sull'operazione redatto ai sensi dell'art.5 del citato

Regolamento Consob n. 17221/2010 verrà messo a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previsti dalle applicabili disposizioni di legge.

Con riferimento alla citata operazione, il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato di sospendere il collocamento del prestito obbligazionario convertibile denominato "Gequity S.p.A. convertibile 4% 2016-2021" e, in caso di accettazione della Proposta, il collocamento verrà chiuso definitivamente.

Con riguardo al periodo di esercizio degli warrant denominati "Warrant Gequity S.p.A. 2016-2019" che si concluderà il prossimo 31 gennaio 2019, il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato di mantenere invariata la scadenza prevista dal relativo regolamento e pertanto di non prorogare il termine di esercizio di conversione degli stessi.

****

Gequity S.p.A., è una società quotata alla Borsa Italiana che svolge attività nel settore del private equity, in particolare, attraverso l'acquisizione, con o senza partner, di partecipazioni in società quotate o a capitale privato appartenenti al segmento delle small/mid cap, senza esclusioni settoriali preventive, nonché attraverso la partecipazione a forme di investimento innovative quali fondi di private equity, fondi di fondi e fondi di coinvestimento.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Investor Relators, Tel.02/542515.90 - ir@gequity.it

Sottoposta a direzione e coordinamento da parte di HRD Italia Srl.

Capitale sociale Euro 1.039.833,99 i.v.

Corso XXII Marzo, 19

Codice fiscale e Partita IVA 00723010153

20129 Milano

Iscrizione Registro Imprese di Milano

Tel. 02.542515.90

Numero REA MI - 2129083

www.gequity.it

info@gequity.it

Disclaimer

GEQUITY S.p.A. ha pubblicato questo contenuto il 09 gennaio 2019. La fonte è unica responsabile delle informazioni in esso contenute. Distribuito da Public, senza apportare modifiche o alterazioni, il 09 gennaio 2019 18:43:00 UTC

MoneyController ti propone anche

Condividi