Il glossario della finanza: Indice di Sharpe

[ indietro ]
Glossario degli indicatori del rischio

L'indice di Sharpe permette di valutare la performance di un portafoglio e consente di confrontare tra loro investimenti (o performance di portafogli gestiti) con rischi e rendimenti diversi, ovvero di "dare un prezzo al rischio".
In altre parole è una misura del rendimento in termini percentuali per ogni unità di rischio del nostro investimento. Data la sua semplicità è probabilmente l'indice più utilizzato a livello di valutazione della performance.
La sua formula di calcolo è data dalla differenza tra il rendimento dell'investimento (o del portafoglio) e il tasso d'interesse free risk tutto diviso per la volatilità dell'investimento (misurata tramite la deviazione standard).
Maggiore è l'indice di Sharpe, migliore sarà quindi il risultato per l'investitore, misurato in termini di rendimento ponderato per il rischio.
L'indicatore prende il nome da William Sharpe, premio Nobel per l'economia
del 1990.

Argomenti correlati

Leggi anche Indice di Sortino
Leggi anche Indice di Treynor

MoneyController ti propone anche

Condividi