Il glossario della finanza: Indice di Treynor

[ indietro ]
Glossario degli indicatori del rischio

L'indice di Treynor misura il rapporto tra il rendimento differenziale di un portafoglio rispetto all'attività risk-free (in Italia tipicamente il rendimento di un BOT) ed il Beta (ovvero la componente di rischio sistematico) del portafoglio stesso. A differenza dell'indice di Sharpe si riferisce quindi al rischio sistematico e non a quello totale, evidenziando così la capacità del gestore di effettuare una perfetta diversificazione.
Maggiore è il valore dell'indice di Treynor maggiore sarà l'appetibilità dell'investimento in questione, che sarà quindi capace di remunerare l'esposizione al rischio sistematico in modo migliore di quanto non farà un investimento con un indice di Treynor più basso.
L'indice di Treynor prende il nome dall'economista Jack Traynor, che nel 1965 ha perfezionato questo indicatore.

Argomenti correlati

Leggi anche Indice di Sharpe
Leggi anche Indice di Sortino

MoneyController ti propone anche

Condividi