Giovanni Bombrini

Giovanni Bombrini

Rating:

Consulente finanziario

Punteggio ottenuto

dal giudizio dei lettori

Ha ricevuto 3 votazioni
Vedi la scheda

23/03/2022

Data ultimo
voto

0

Voti ultimi
30gg

Se mi conosci votami

SANPAOLO INVEST SIM S.p.A.
Roma, Milano
Fino a €20MLN
Fino 5 anni
Master universitario di II° livello
39 anni
802
06 novembre 2019
MoneyController Financial Educational Award Top Financial Educational

Awards: III-2022 , I 2020,

Punteggio ottenuto

dal giudizio dei lettori

Ha ricevuto 3 votazioni
Vedi la scheda

23/03/2022

Data ultimo voto

0

Voti ultimi 30gg

Se mi conosci votami

Profilo professionale

Sono un Private Banker con approccio innovativo e un'esperienza consolidata che tiene molto al rapporto umano. Aiuto i miei clienti a prendere il controllo del loro futuro finanziario utilizzando una semplice ma studiata pianificazione finanziaria per una gestione graduale che elimina i rischi.
Di cosa mi occupo?
1. Gestioni patrimoniali
2. Fondi interni e fondi di case terze
3. Tutela assicurativa e pianificazione previdenziale
4. Pianificazione fiscale e successoria (gestione del passaggio generazionale: donazioni, fiscalità, polizze vita, patti di famiglia)
5. Finanziamenti e leasing
6. Amministrazione e tutela dei beni (trust, strutture societarie, polizze)
7. Servizi di M&A dedicati alle PMI
8. Servizi di consulenza immobiliare
9. Servizi di art advisory

"Credere in ciò che si fa è la chiave per raggiungere ottimi risultati" Per questo motivo mi impegno ogni giorno per aiutare persone come te. Come Private Banker, sono le tue mani fidate.
Dopo due Lauree e un Master in economia e finanza in lingua inglese Ho vissuto per diversi anni negli Stati Uniti dove ho lavorato come consulente finanziario.

Perché rivolgersi a me?
Molte persone lasciano che le loro finanze personali vengano al secondo posto. Amo il mio lavoro ed il mio obiettivo è quello di essere il punto di riferimento nella vita finanziaria della tua famiglia, supportarti nelle scelte strategiche quotidiane per aiutarti a raggiungere i tuoi veri obiettivi di vita.

Chi è il mio cliente ideale?
1. Giovani appena entrati nel mondo del lavoro.
2. Imprenditori, liberi professionisti.
3. Aziende e privati che abbiano una piccola somma di denaro che vogliono investire e far fruttare per un futuro più sicuro e sostenibile.
4. Le persone che hanno deciso di elevare il loro livello finanziario affidandosi al un consulente che punta ai rapporti umani e sull'innovazione di un settore sempre in continua evoluzione.

Cosa faccio per te?
Se vuoi avvicinarti al mondo del risparmio, degli investimenti, della Finanza Personale, scrivo ogni mese una newsletter su Linkedin per i miei clienti e per le persone del mio network. Ti consiglio di iscriverti. Quello che mi rende più felice sono i sorrisi, i ringraziamenti e le referenze delle persone che assisto e sentirmi parte dei loro progetti e della loro quotidianità.

Ti ho ispirato?
Inviami un messaggio qui su MoneyController.
Leggi di più

Le mie principali competenze

Analisi strumenti finanziari, trading
Consulenza agli imprenditori
Consulenza patrimoniale
Gestione del rischio finanziario
Ottimizzazione di portafoglio
Pianificazione assicurativa
Pianificazione del patrimonio immob.
Pianificazione pensionistica
Pianificazione successoria
Valutazione Mutui e leasing

I miei credit

  • Consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede OCF Roma
  • Master internazionale in Business Administration biennale, Luiss Business School, Roma. Programma in inglese. 2010-2012
  • Laurea in Business Administration, John Cabot University, Roma. Programma in inglese. 2004-2008
  • Laurea in Business Administration : Double Degree, University of Wales, Regno Unito. Programma in inglese. 2004-2008
  • Diploma di scuola superiore, MaryMount International School, Roma. Programma in inglese. 1988-2003
Leggi di più

Le mie ultime attività

Wells Fargo prevede che le banche centrali si muoveranno per sostenere la crescita entro la fine del 2023

22.12.2022 / 71 / 1

Wells Fargo prevede che le banche centrali si muoveranno per sostenere la crescita entro la fine del 2023 per evitare una recessione profonda e prolungata. La banca Statunitense ha comunicato in unarecente nota che i tassi di interesse probabilmente aumenteranno all'inizio del 2023. Tuttavia, i cicli dovrebbero terminare con la diminuzione dell'inflazione. Anche se l'inflazione core potrebbe rimanere elevata. Alcune banche centrali del G10 allenteranno la loro politica monetaria entro la fine del 2023, con alcune economie come quelle emergenti che iniziano prima. Ulteriori aumenti dei tassi da parte della Federal Reserve e della Banca Centrale Europeaalimenteranno la volatilità nel mercati finanziari, che dovrebbero dare impulso agli Stati Uniti rendendo il dollaro un attraente e un rifugio sicuro. Wells Fargo (WFC) ha aggiunto che prevede che il 35% del l'economia globale entrerà in recessione il prossimo anno,con una crescita del PIL globale di solo l'1,7%, il tasso di crescita più lento dall'inizio degli anni '80. Un investimento per creare valore per essere solido e profittevole deve essere visto nel tempo. Quindi alla domanda quando è il momento migliore per investire? forseIieri?  Domani? Aspetto che scende ancora? La risposta è: SEMPRE se si ha la costanza e la tenacia di valutare l’investimento nel lungo termine.  Come dice il più famoso  investitore di tutti i tempi “Warren Buffet”: "Sii timoroso quando gli altri sono avidi e avido quando gli altri hanno paura".

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

Avvia video

La gestione del patrimonio artistico di famiglia nell’ottica della gestione del passaggio generazionale

20.12.2022 / 85 / 2

Il tema del passaggio generazionale è ora più che mai di estrema attualità: il momento storico che stiamo vivendo ha indotto molti a riflettere con maggior consapevolezza in merito all'opportunità di programmare anticipatamente la propria successione.

Guarda il mio webinar

Guarda tutti i miei webinar

Oro, Arte o Diamanti, dove è meglio investire i propri soldi?

14.11.2022 / 51 / 0

No sbagliato, la risposta ha quattro ruote. Sono infatti le auto classiche l’investimento più redditizio che si potesse fare negli ultimi dieci anni. Il verdetto arriva dall’indagine condotta dalla Knight Frank, società statunitense che si occupa di investimenti globali. Oltre che una passione e una mania, per molti l’auto sta diventando un bene rifugio più prezioso dell’oro, delle monete antiche e degli investimenti immobiliari di prestigio nelle capitali finanziarie come Londra o New York. Ci sono molte ragioni per acquistare un’auto d’epoca. Il motivo principale è semplicemente la gioia di possedere. Ma poi entrano in gioco anche altri elementi come l’apprezzamento del capitale e la diversificazione del portafoglio d’investimento. La prima cosa da capire è che non tutte le auto d’epoca sono uguali e non tutte sono buoni investimenti. Ci vuole una profonda conoscenza del settore per fare la scelta giusta. Le auto da investimento variano notevolmente in termini di prezzo e rendimento, a seconda della loro rarità, condizione e del budget dell’acquirente. La scarsità rimane uno dei fattori più importanti per l‘apprezzamento dei costi delle auto d’epoca. Ogni auto d’epoca lasciata arrugginire, rottamata o spedita all’estero lascia un vuoto che non può essere colmato. Numeri di produzione limitati, insieme a un bell’aspetto, bei contorni, un motore abbinato, numeri di telaio e componenti, vernice e tappezzeria originali e basso chilometraggio, sono una combinazione vincente. Per evitare problemi futuri occorre eseguire una manutenzione regolare, sostituire le parti deteriorate con parti originali e cercare di acquistare un’auto con un basso chilometraggio. Oltre al costo iniziale, bisogna anche pianificare la cura e la protezione della tua auto d’epoca, che include una sorta di proprietà immobiliare per ospitare il proprio veicolo e un’assicurazione affidabile. E di tanto in tanto bisogna anche guidare l’auto d’epoca.   Potrebbe essere un errore puntare ad acquistare un’auto da collezione per venderla a un prezzo più alto in un secondo momento. Nonostante la fortissima rivalutazione dei modelli migliori, la bolla è sempre a portata di mano, e se pensi d’investire tutto su una sola macchina, è un azzardo. Oggi acquistare un’auto equivale a comprare uno stock di azioni. Ora vanno su ma non sappiamo come potrà andare a finire. In definitiva, è necessario pianificare per tempo i propri investimenti, utilizzando una semplice ma studiata pianificazione finanziaria. Che ci permetterà di diversificare i nostri investimenti. Facendo ciò ridurremmo il rischio aumentando il rendimento nel lungo periodo. Per approfondire questo argomento guarda il video

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

La pubblicazione della pagina profilo è a cura e su iniziativa personale del singolo consulente. MoneyController non si assume alcuna responsabilità in merito ai contenuti pubblicati dal consulente e a quelli accessibili attraverso link a siti web esterni citati dal consulente.

Condividi