Cinzia Salmasi

[ indietro ]
Cinzia banca mediolanum s.p.a.
Province dove opero: Venezia, Treviso, Padova

Il mio profilo professionale

Nel settore della finanza dal 1979, esperienze lavorative come dipendente in diversi Istituti di credito, causa anche fusioni e ristrutturazioni. Ultima banca prima di Mediolanum è stata Credit Agricole fil. Venezia centro storico. Dal 2014 ho scelto la libera professione con mandato di Banca Mediolanum (decisione sofferta, non sopportavo più le continue pressioni sulla vendita, avevo già l’iscrizione all’albo e la certificazione EFPA e purtroppo mi ritenevo una professionista).

Ho realizzato la mia anima economico-finanziaria superando l’esame per diventare European Financial Advisor (EFPA), licenza registro nazionale dei Professionisti Diplomati DEFS a novembre 2013, successivamente certificato EIP dal 2017. Ho realizzato la mia anima umanistica conseguendo laurea magistrale in Filosofia presso l’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia nel 2008 con punteggio 105/110 con la tesi “Giochi di ruolo: valenza formativa. Come la loro applicazione, in ambiti ludici e non, porti alla formazione in continuo di adolescenti ed adulti”.

Tesi vincitrice nella sezione saggi del Premio Chiosso 2010 (www.murderparty.org), pubblicata e scaricabile dal sito AlmaLaurea. Ho cantato dalla fondazione (1976) fino al 2000 con la “Polifonica Benedetto Marcello” di Mestre collaborando con il Centro Culturale Kolbe di Mestre. Allieva dell’Universita’ Popolare di Mestre, ho collaborato con AUSER sezione di Spinea, socia associazione culturale “Sorci Verdi” di Mestre.

Mi piace viaggiare, in passato ho girato l’Europa in motocicletta, ora faccio viaggi più tranquilli. Moderatamente sportiva (piscina, passeggiate, bicicletta). Donatrice di sangue (ho ricevuto una benemerenza pubblica a maggio 2018).

Certificata R.U.I. Licenza E000501302 ottobre 2014. Iscritta APF licenza n. 591 del giugno 2014. Presente su Facebook, Linkedin, Twitter. Città dove svolgo l’attività sono Venezia Treviso Padova. Attività consulente patrimoniale con competenze su servizi bancari, finanziari, assicurativi, mutui, prestiti, protezione, previdenza e problematiche successorie.

Frase guida: “Signore, dammi la forza di cambiare le cose che posso modificare, la pazienza di accettare quelle che non posso cambiare e la saggezza per distinguere la differenza tra le une e le altre” (Tommaso Moro, 1587).


Mi trovi anche su


Prodotti e servizi

  • servizi bancari
  • servizi finanziari
  • servizi assicurativi
  • servizi mutui
  • servizi prestiti
  • servizi protezione
  • servizi previdenza
  • servizi problematiche successorie

I MIEI CREDIT

  • Laurea magistrale in Filosofia presso l’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia nel 2008 con punteggio 105/110
  • Tesi vincitrice nella sezione saggi del Premio Chiosso 2010
  • Certificazione EFPA
  • Licenza registro nazionale dei Professionisti Diplomati DEFS a novembre 2013
  • Certificato EIP dal 2017
  • Certificata R.U.I. Licenza E000501302 ottobre 2014.
  • Iscritta APF licenza n. 591 del giugno 2014.

I miei post

GLI ITALIANI DOVREBBERO FARE IL CONTRARIO

Scritto da Cinzia Salmasi il 12.10.2018

Di Anna Baldassarri: "Già proprio così: gli italiani dovrebbero fare in campo finanziario esattamente il contrario di quello che fanno. Mi spiego meglio: in tutti i paesi economicamente avanzati e con una radicata tradizione di investimenti azionari, si vedono i flussi in entrata nei mercati aumentare man mano che i mercati scendono, comportament ...

Continua a leggere

I MERCATI FINANZIARI SONO RISCHIOSI O PERICOLOSI?

Scritto da Cinzia Salmasi il 09.10.2018

Di Ecomatica: "Nel lessico comune , ci capita spesso di utilizzare come sinonimi parole che invece hanno un significato diverso. Se parliamo ad esempio di un evento rischioso, la netta maggioranza delle persone lo associa automaticamente ad un evento pericoloso: sul tema c'è ampia letteratura e numerose evidenze empiriche lo dimostrano. Tuttavia, ...

Continua a leggere

UNA VOLTA ERA IL LIBRETTO DI RISPARMIO, ADESSO E' IL FONDO PENSIONE?

Scritto da Cinzia Salmasi il 07.10.2018

Di Cristofaro Capuano, consulente finanziario: "Convenienza fiscale e flessibilità d'utilizzo: perchè iscrivere un minore ad un fondo pensione? Una scelta non solo possibile (contrariamente a quanto si pensi), ma anche di grande utilità. Indubbiamente, una volta il più bel regalo che un genitore o un nonno previdente potesse fare al proprio fig ...

Continua a leggere
Leggi tutti i miei post

Condividi