Marcello Castagna

Consulente finanziario

I-II 2021
III-IV 2020
Finecobank
Verona, Brescia, Mantova, Trento, Vicenza
Da €20MLN a €40MLN
Oltre a 10 anni
Diploma di specializzazione
33 anni
2754
12 maggio 2020
I-II 2021
III-IV 2020

Profilo professionale

Sono Marcello Castagna e sono un giovane e determinato consulente finanziario con una grande passione per il il mondo degli investimenti e della finanza.
La mia missione è aiutare i miei clienti e i lettori dei miei canali social ad aumentare la loro educazione e consapevolezza finanziaria.
Il mio metodo di investimento ti aiuterà inoltre a gestire al meglio il tuo patrimonio e le tue risorse, in modo moderno e intelligente.

Le mie principali competenze

I miei credit

  • Dicembre 2019 – Oggi Inizio progetto Educazione Finanziaria Social e Online
  • Marzo 2019 – Dicembre 2019 Fase II aggiornamento Personal Financial Advisor
  • Febbraio 2019 – Marzo 2019 Aggiornamento Bls-d presso Ass. Italiana Soccorritori
  • Febbraio 2018 – Dicembre 2018 Fase I aggiornamento Personal Financial Advisor
  • Ottobre 2017 - Oggi Consulente Finanziario presso Fineco Bank
  • Ottobre 2017 Esame per iscrizione all'Albo dei Consulenti Finanziari abilitati all'offerta fuori sede
  • Agosto 2017 – Ottobre 2017 Corso Fineco Bank per iscrizione Albo OCF
  • Gennaio 2017 – Febbraio 2017 Aggiornamento Bls-d presso Ass. Italiana Soccorritori
  • Luglio 2016 Esame Ivass per iscrizione sezione A/B del Rui
  • Febbraio 2016 – Giugno 2016 Corso Ivass per iscrizione sezione A/B del Rui
  • Giugno 2015 – Luglio 2015 Aggiornamento Bls-d presso Ass. Italiana Soccorritori
  • Gennaio 2015 – Maggio 2015 Corso Ivass per iscrizione sezione A/B del Rui
  • Luglio 2013 – Agosto 2013 Corso uso Defibrillatore
  • Febbraio 2013 – Maggio 2013 Corso di Primo Soccorso
  • Febbraio 2013 – Giugno 2013 Master per giovani Amministratori di Enti Pubblici
  • Gennaio 2013 – Gennaio 2018 Subagente di Assicurazioni
  • Giugno 2012 Master in Tecnica Assicurativa
  • Febbraio 2008 – Dicembre 2012 Impiegato Amministrativo
  • Gennaio 2008 Corso Apprendistato Camera di Commercio
  • Ottobre 2007 Stage Arca Vita – Arca Assicurazioni
Leggi di più

Le mie ultime attività

Quanto rischi quando investi in azionario?

07.07.2021 / 60 / 2

Investire nel mercato azionario nel breve periodo è rischioso. Non investire nel mercato azionario nel lungo termine è rischioso. Ma? Quanto è pericoloso detenere azionario? Quanto e’ lungo il lungo termine? Recovery Period Quanto tempo ci abbiamo messo per "rivedere i nostri soldi" se ci siamo imbattuti in un periodo rosso? Se avessimo investito a capitale unico ad agosto 2000 avremo dovuto attendere 13 anni, fino ad agosto 2013 per rivedere almeno la parità. Drawdown La correzione massima (perdita) da un precedente massimo. Tra il 2007 e il 2009 il drawdown dell'azionario è stato di circa -50 punti. Nel grafico l'indice Msci World. Quindi? Uno dei principi fondamentali è che non bisogna mai prendere in giro se stessi perchè la persona più facile da prendere in giro siamo noi. Siamo disposti, entrando con un investimento a capitale unico, a tollerare simili volatilità ed orizzonti temporali? Le nostre convinzioni ci spingono ad assumere  comportamenti errati, specialmente negli investimenti. La nostra emotività e la nostra pancia sono i principali creatori di performance, perchè da li provengono i nostri più primordiali comportamenti. Seguire poi le notizie, uniformandosi al gregge che si butta a capofitto sull'azionario "perchè si guadagna" è la strada sicura verso il fallimento finanziario. L'azionario è rischioso, ed è meglio conoscerlo prima, soprattutto nei suoi lati più nascosti. Per questo ti serve un consulente al tuo fianco che ti segua durante i percorsi (complicati) degli investimenti e che ti aiuta a gestire al meglio la tua pianificazione e i comportamenti, durante il percorso finanziario della vita. Resto a disposizione per un consulto e ti ringrazio per l'eventuale feedback che vorrai lasciarmi.

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

5 consigli dal miglior investitore di sempre

25.06.2021 / 75 / 0

Possiede un patrimonio di circa 105 miliardi di dollari. La sua Holding controlla aziende come Apple, Bank of America, Coca Cola, American Express e tanti altri marchi globali. Quali consigli possiamo prendere dal più grande investitore di sempre? Genera più fonti di Reddito “Non dipendere da una singola entrata. Investi per generare una seconda fonte di reddito.” Valuta le vere Necessità “Se compri cose di cui non hai bisogno molto presto dovrai vendere cose che ti servono.” Curiosità: W.B. a 15 anni aveva già 6mila dollari. Il traguardo del primo milione di dollari arriva all'età di 30 anni, quello del miliardo di dollari è stato raggiunto invece a 56 anni.   Essere Saggi e Razionali “Non testare la profondità di un fiume con due piedi contemporaneamente.”   Tutto si basa sul Risparmio “Non risparmiare dopo aver speso Ma spendi cosa è rimasto dopo il risparmio.”   La Diversificazione ti salva “Non mettere tutte le tue uova in un unico paniere”   Riassumendo   Guadagna: il reddito è fondamentale Importanza: valuta le vere necessità Pensa: sii saggio, sono tuoi soldi Risparmia: sempre e comunque Diversifica: proteggi il tuo portafoglio   Perché sono quindi importanti questi consigli? Perché anche se fanno di tutto per farti credere che investire è semplice, la realtà è che investire è semplice, ma non è affatto facile. Sono tutti investitori professionisti, ma solo quando il mercato sale! La nostra emotività e la nostra pancia sono i principali creatori di performance, perchè da li provengono i nostri più primordiali comportamenti. 
Un consulente non è solo quello che ti da i migliori isin o i migliori fondi. Il consulente è l’esperto che ti segue durante i percorsi (spesso complicati) degli investimenti. E per questo, va consultato!

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

Non fare come l’investitore medio!

10.06.2021 / 68 / 2

Perchè l’investitore medio guadagna costantemente meno del mercato? Andiamo a scoprire insieme quali sono i tipici errori commessi dall’investitore qualunque. Il comportamento degli investitori è spesso illogico e basato tipicamente sulle emozioni. Questo modo di agire non porta a grandi risultati a lungo termine. Ecco perchè l’investitore medio ha guadagnatosolo il 2,9% medio annuonegli ultimi venti anni. Comprare alto Quando il mercato è in forte rialzo l’investitore medio tende ad investire molto di più. Quando vai al centro commerciale compri un vestito quando costa il 20% in più del prezzo normale o attendi i saldi?   Reazioni eccessive L’investitore medio reagisce male alle news, buone o cattive. Questo porta ad avere un comportamento e delle decisioni totalmente illogiche, basate su notizie e convinzioni errate.   Conosce il futuro L’investitore medio è convinto di sapere come andranno le cose. E se non ha informazioni si informa attraverso i guru e i sapientoni che lucrano su questo. Meglio fidarsi di chi conosce la storia, piuttosto che ascoltare chi dice di conoscere il futuro.   Come evitare tutto questo? 1- Se sei in dubbio, non fare nulla. E’ sempre la soluzione migliore. 2- Imposta o correggi il tuo corretto orizzonte temporale. 3- Semplificail tuo portafoglio con pochi strumenti. 4- Accontentati. Basta un 7% per raddoppiare il tuo capitale in 10 anni. Ultimo.. ma il più importante! 5- Contatta un serio professionista finanziarioche monitori i tuoi comportamenti e il tuo patrimonio.

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

La pubblicazione della pagina profilo è a cura e su iniziativa personale del singolo consulente. MoneyController non si assume alcuna responsabilità in merito ai contenuti pubblicati dal consulente e a quelli accessibili attraverso link a siti web esterni citati dal consulente.

Condividi