Padova, Treviso, Venezia
52 anni
Banca Generali
375 visite
Diploma di specializzazione
Oltre a 10 anni
-

Profilo Professionale

Dopo un'esperienza più che ventennale in due banche commerciali dove ho lavorato come gestore private Banking, nell'ottobre 2016 ho deciso di intraprendere la libera professione per offrire ai clienti un servizio di qualità in completa autonomia.

Le principali tappe della formazione risalgono all'anno 1995 con la partecipazione a corsi tenuti da docenti del Cuoa, con argomenti che spaziavano dalla finanza di base alla costruzione di un portafoglio, alla fiscalità ed alla finanza comportamentale.

Negli anni 2004 - 2005 partecipato ad un training formativo organizzato dalla società Meta srl di Castenaso (Bo) conseguendo l'attestato di primo livello sull'argomento consulenza e risultati nel rapporto con i clienti - gestione clienti acquisiti e conquista di clienti nuovi.

Negli anni 2006 - 2007 partecipato ad una serie di corsi di formazione tecnica-relazionale tenuti da docenti SDA Bocconi presso Lingotto Torino (Accademia Private) nei quali sono state trattate tematiche relative alla macroeconomia, al Private equity, al trust, ai fondi immobiliari, all'operatività in derivati (option, futures).

Nel mese di ottobre anno 2009, superata prova valutativa per iscrizione albo unico dei Promotori Finanziari con abilitazione ad effettuare l'offerta fuori sede dal 1° dicembre 2009.

Nel mese di novembre 2010 superata prova valutativa relativa a certificazione delle competenze Tecnico-Finanziarie AIPB presso Università Cattolica di Milano.

Negli anni 2011 - 2015 partecipazioni annuali a corsi di aggiornamento riguardanti varie tematiche.

Nel 2017 - 2018 partecipazione al corso denominato "il valore della consulenza" che è andato a trattare le tematiche a cui andremo tutti incontro con la recente introduzione della MIFID 2 ovvero MIFID review.

Di Cosa Si Occupa Lo Studio

  • Esperienza ventennale nell'analisi e nella gestione dei patrimoni della clientela privata e aziendale (costruzione, analisi e monitoraggio del portafoglio).
  • Costituzione di portafogli in risparmio gestito (sicav, fondi, gestioni patrimoniali, unit linked, gestioni separate) e risparmio amministrato (azioni, certificates, etf).
  • Consulenza patrimoniale, previdenziale e assicurativa.
  • Analisi e ottimizzazione fiscale degli strumenti legati al mercato mobiliare.
  • Pianificazione successoria, passaggio generazionale, consulenza immobiliare e sulle opere d'arte (servizi non finanziari)

Servizi Offerti

  • Analisi e studi del mercato mobiliare
  • Analisi finanziarie
  • Consulenza assicurativa
  • Consulenza bancaria
  • Consulenza d'investimento
  • Consulenza finanziaria
  • Consulenza fiscale
  • Consulenza immobiliare
  • Consulenza patrimoniale
  • Consulenza previdenziale
  • Consulenza successoria
  • Gestione finanziaria
  • Gestione mobiliare
  • Gestione patrimoniale

I Miei Credit

  • Iscritto all'albo unico dei promotori finanziari con delibera APF n. 89 del 12/11/2009 con codice utente n. 359106.

Le Mie Ultime Attività

COVID-19 - e Pac – soluzione di investimento …….. e non solo

06.07.2020 / 40 Visualizzazioni

Ciao a tutti, come sappiamo la pandemia che ci ha colpito quest'anno (covid-19) sta cambiando radicalmente la nostra vita e le nostre abitudini quotidiane modificando anche quelle lavorative visto che si sta utilizzando molto di più lo smart working (dove risulta possibile). Questa crisi è la peggiore da 100 anni e guarda caso dalla precedente pandemia che ha colpito l'umanità nel 1920  (spagnola) e che portò alla grande depressione del 1929. Ho voluto scrivere questo primo articolo con l'obiettivo di sensibilizzare tutti coloro che sono interessati ad un confronto e discutere quali soluzioni di investimento si possono trovare in un periodo così difficile. Intanto, ricordiamo che la storia si ripete ma non in egual modo ma la "spagnola" 100 anni or sono, ha lasciato in eredità un fenomeno che deve far pensare in quanto ha radicalmente modificato la vita di coloro che hanno vissuto in quegli anni. Ma di cosa stiamo parlando???? Se parliamo ad un nostro alleato europeo e non molto amato da alcuni italiani (tedeschi), gli si rizzano i capelli in quanto stiamo parlando della Repubblica di Weimar. Ma cosa é successo realmente???? La Repubblica di Weimar viene ricordata per l'inflazione che schizzò alle stelle portando a quel  fenomeno chiamato "iperinflazione". Ma qual'è la definizione di inflazione????   Tratto da Wikipedia, con il termine inflazione si indica l'aumento prolungato del livello medio generale dei prezzi di beni e servizi in un determinato periodo di tempo, che genera una diminuzione del potere di acquisto della moneta. Ma oggi qual'è la situazione???? C'è rischio che l'inflazione si ripresenti realmente???   Come ribadito all'inizio, a causa del covid-19, stiamo vivendo la peggiore recessione globale da 100 anni circa ovvero dalla grande depressione del 1929 e l'interventismo delle principali banche centrali (Federal Reserve, Bce, Boj, Boe, Pboc) attraverso la forte immissione di liquidità ha permesso di evitare il peggio.   Se osserviamo le valutazioni di alcuni  mercati azionari, oggi siamo forse in presenza di una bolla (soprattutto per quanto riguarda alcuni settori della  tecnologia Usa) ed una certa dicotomia tra economia reale e finanziaria. E l'inflazione di cui parlavamo prima, è presente??? Al momento, l'inflazione non è un problema  ma attenzione che il forte  stimolo monetario la farà certamente salire  ma non sapremo quando  ma state certi che avverrà e per molti assets finanziari saranno dolori. Considerando la forte immissione di liquidità e l'aumento del debito pubblico ed in alcuni stati anche privato, tutti i paesi sviluppati più importanti (Usa, Area euro, Inghilterra, Giappone da anni) hanno portato i tassi di interesse attorno allo zero o addirittura in negativo, dovranno gioco forza mantenerli  fermi lasciando correre l'inflazione qualora dovesse emergere. A beneficiare di questa situazione  saranno sicuramente la Cina ed i paesi emergenti (soprattutto l'area asiatica), dove il livello di debito è decisamente molto più contenuto e la crescita è più sostenuta.   Una soluzione di investimento molto gettonata in questo periodo (sul mercato azionario), consigliata da molti addetti al settore è il cosiddetto PAC, ovvero piano di accumulo. Di cosa si tratta? E' un piano di versamento mensile, trimestrale oppure semestrale (anche per importi considerevoli) che permette a tutti di entrare gradualmente sul mercato per ridurre i rischi. Sono assolutamente d'accordo ma se viene effettuato solo su fondi/sicav di una certa rischiosità che permettono di sfruttare eventuali oscillazioni di mercato anche importanti. Ma attenzione ai costi che purtroppo alcuni operatori omettono.   Sperando di essere stato da aiuto e di aver catturato la vostra attenzione, Vi aspetto per un approfondimento con il sottoscritto tramite i canali di contatto.   Un caro saluto, a presto.

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

Dopo un 2018 con il 93% degli asset negativi cosa ci dobbiamo aspettare per il 2019?

29.01.2019 / 351 Ascoltatori

Situazione macroeconomica - Dopo un 2018 che ha visto una  crescita mondiale pari al 3,9% mentre il 93% degli asset finanziari sono stati negativi, quali sono le aspettative per il 2019 sia dal punto di vista della crescita mondiale che degli asset finanziari?

Ascolta il mio podcast

Blockchain, cos`è

10.09.2018

Cos`è la blockchain di cui si parla da un po` di tempo. Cerchiamo di spiegare brevemente con parole semplici di cosa stiamo parlando Per capire cosa vuol dire il termine blockchain ed i cambiamenti che porterà, bisogna capire di cosa stiamo parlando in quanto molte persone la confondono con il bitcoin o con le altre criptovalute. Per alcuni la Blockchain è la nuova generazione di Internet, o meglio ancora è la Nuova Internet. Si ritiene addirittura che possa rappresentare una sorta di Internet delle Transazioni. E per coloro che guardano oltre al concetto di transazione, la Blockchain può rappresentare la Internet del Valore. Per altri è la rappresentazione digitale di quattro concetti molto chiari e forti: decentralizzazione, trasparenza, sicurezza ed immutabilità. Per altri ancora, è la chiara declinazione in digitale di un nuovo concetto di Trust. E per queste ragioni alcuni ritengono che la Blockchain possa assumere anche un valore quasi "politico", come piattaforma che consente lo sviluppo e la concretizzazione di una nuova forma di democrazia, realmente decentralizzata e realmente in grado di garantire a tutti la possibilità di verificare, di "controllare", di disporre di una totale trasparenza, di dare vita ad archivi immutabili e condivisi e per questo inalterabili, immodificabili e dunque immuni da corruzione. Come ho accennato all'inizio dell'articolo, la Blockchain è stata confusa, o meglio identificata con il Bitcoin, ovvero con una declinazione della Blockchain e in particolare con quella che sta alla base della digital currency o criptomoneta Bitcoin. Forse per quest’ultima ragione la Blockchain appare spesso associata a un concetto di monetica, di digital currency e di payment. In realtà la Blockchain ha un grande valore sia nella straordinaria esperienza Bitcoin sia come piattaforma per la gestione di transazioni e scambi di informazioni e dati anche in settori completamente diversi e lontani dal finance e dal payment. In sostanza, bisogna avere chiare le caratteristiche di questa nuova tecnologia che la rendono unica per comprendere i reali vantaggi e per sintetizzare arriviamo a definire che la blockchain è: un database condiviso, decentralizzato, distribuito e criptato con precise regole di sicurezza. è un archivio aperto a tutti i partecipanti e che può essere modificato solo con il consenso di tutti questi soggetti. un database che garantisce l'incorruttibilità e l'immutabilità delle informazioni. è trasparente e aperta e tutti coloro che partecipano che possono vedere tutto in qualsiasi momento. In questo breve articolo, il mio auspicio è quello di aver fatto capire l'importanza di questa nuova tecnologia di cui ne sentiremo sicuramente parlare nei prossimi anni.

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

La pubblicazione della pagina profilo è a cura e su iniziativa personale del singolo consulente. MoneyController non si assume alcuna responsabilità in merito ai contenuti pubblicati dal consulente e a quelli accessibili attraverso link a siti web esterni citati dal consulente.

Condividi