Condividi

Il trading online

con Luca Padovan
Professional Trader

La sezione "trading online" a cura di Luca Padovan, trader professionista di Run Capital Partners, ha lo scopo di offrire, ai risparmiatori e ai professionasti, tutte le informazioni, la formazione e i suggerimenti necessari per potersi orientare nel mondo della compravendita degli asset finanziari in rete.
La sezione e i consigli rivolti ai lettori sono a cura dello specialista Luca Padovan, Managing Partner di Run Capital Partners.

Punteggio ottenuto

dal giudizio dei lettori

Ha ricevuto 1 votazioni
Vedi la scheda

09/09/2021

Data ultimo
voto

0

Voti ultimi
30gg

Se mi conosci votami

Luca Padovan Master in Indipendent Financial Advisory nel 2018, Trading Strategies nel 2019 e Family Officer nel 2020 ha sviluppato la sua carriera nel mondo della finanza e delle assicurazioni.

Dal 2018 Managing Partner di Wealth Route Srl con ruoli di financial and business advisor e dal 2019 AD di Run Capital Partners LTD, coordinatore dell'ufficio di Advisoring per l'Asset Management e del team di trading.

I miei credit

Punteggio ottenuto

dal giudizio dei lettori

Ha ricevuto 1 votazioni
Vedi la scheda

09/09/2021

Data ultimo
voto

0

Voti ultimi
30gg

Se mi conosci votami

Luca Padovan Master in Indipendent Financial Advisory nel 2018, Trading Strategies nel 2019 e Family Officer nel 2020 ha sviluppato la sua carriera nel mondo della finanza e delle assicurazioni.

Dal 2018 Managing Partner di Wealth Route Srl con ruoli di financial and business advisor e dal 2019 AD di Run Capital Partners LTD, coordinatore dell'ufficio di Advisoring per l'Asset Management e del team di trading.

I miei credit

I miei credit

  • Ho conseguito il Master Consulenza Finanziaria Indipendente presso Consultique
  • Ho conseguito il Master in Strategie di Trading presso Samas
  • Ho frequentato tutti i corsi di trading teoria + mercati aperti organizzati da Traderperdia
  • Ho vinto 3 Contest Investv organizzato da Vontobel. Maggior numero di vittorie, miglior punteggio, miglior performance aggregata.
  • Ho un terzo e un quinto piazzamento all’IT CUP
  • Sono stato e sarò speaker all’IT FORUM
  • Sono Socio Fondatore di Wealth Route, multi family office con sede a Conegliano (TV)
  • Sono stato Area Manager di Vitanuova Spa
  • Sono Socio Fondatore e CEO di Run Capital Partners (Malta), società regolata e vigilata da MFSA
  • Sono Socio Fondatore e CEO di Run Asset Management (Lussemburgo), asset manager di fondi alternativi registrato presso CSSF
  • Sono Family Officer Qualified iscritto al registro del MISE ex legge 4/2013
  • Ho conseguito il Master in Family Office presso AIFO

Chiudi

Come si diventa un trader professionista?

Le abilità necessarie

Sangue freddo

Rapidità d'azione

Mente elastica

Money management

Risk controll

Le regole per essere efficiente ed efficace

  • pochi strumenti da tradare, direi solo uno per chi inizia. Io oggi ne seguo 8/9 e ne trade 3
  • studiare in maniera costante il mercato ma non perdere tempo sul rumore di fondo. Distinguere tra suono e rumore è una delle attività più difficili
  • cambiare punto di vista; purtroppo essere italiani non aiuta, le notizie in italiano arrivano dopo ed arrivano male. Io uso portali internazionali e leggo la stampa internazionale per avere spunti globali
  • elasticità mentale, non avere filtri mentali, non dare giudizi a priori. Credo che il 90% del risultato sia dato da mind-set e il 10% dalla giusta lettura
  • le variabili sono infinite, l'incertezza domina il mercato e l'unica cosa che possiamo fare è creare degli scenari e parcellizzare il rischio su questi
  • i movimenti di breve sono frutto del movimento errante, uno studio a 3 mesi non ha nulla a che fare con uno scalping a minuti
  • accumulare esperenza è fondamentale. Oggi il mio occhio è più veloce e il mio processo logico-deduttivo è 10 volte più rapido degli inizi. A volte faccio cose in "free style" che non so spiegare lì per lì ma che vedo nei prezzi

L'operatività

I Focus di Luca Padovan

diario di trading - settimana del 17 gennaio 2022

17.01.2022 / 126 / 0

La prima parte della cosa settimana è stata caratterizzata dal rimbalzo generalizzato, in special modo su Nasdaq e azioni tech in generale; mentre la seconda parte della stessa è ha visto la fiducia verso questo titoli volare via ima cerca di nuovi lidi. In sintesi la situazione sui mercati di quest’inizio d’anno è più tecnica rispetto a quanto fossimo abituati a vedere negli ultimi tempi; meno direzionalità e più cambi d’animo da positivo a negativo e per finire in una situazione di stallo delle quotazioni. Bene o male la maggior parte degli indici azionari dei paesi sviluppati già da diverse settimane quotano in un range di prezzo abbastanza stretto ed identificabile. Una manna per un trader, se riesce a leggere correttamente la situazione, in quanto se da investitore sono settimane che non portano ne guadagno ne perdita, da trader posso guadagnare sia sui rialzi che sui ribassi; un effetto “tergicristallo” come l’ha definito un po’ di tempo fa il mio amico Tony Cioli Puviani. Personalmente la scorsa settimana, come avevo scritto su queste pagine, sono andato al rialzo su Nasdaq100 portando a casa oltre 500 punti di rimbalzo tra lunedì’ e martedì. Dopodiché visto il poderoso recupero ma tenendo presente la mia idea di debolezza temporanea dei titoli tecnologici ho venduto “allo scoperto” Tesla in zona 1080$ per azioni portano a casa l’operazione in profitto solo poche ore con il titoli che è tornato a vedere i 1000$ per azione. Il dax resta più resiliente, trading range molto stretto tra 15800 e 16100 negli ultimi giorni. La mia visione è spostata per il ribasso di breve termine ma monitoro con attenzione la situazione cercando di capire da quale verso partirà il prossimo trend. Cryptosfera in una situazione simile, minimi toccati da Bitcoin and Co e difesi con forza nelle ultime giornate. Effetto paura ai massimi tra gli investitori retail mi portano ad essere super ottimista per il medio periodo sapendo che di solito una buona abitudine da investitore è fare l’esatto opposto di quello che fa la massa sopratutto negli eccessi di paura o avidità. Da un punto di vista macro economico non ci sono dati molto importanti questa settimana, sono giornata con pochi scambi a partire da oggi, lunedì 17 con gli USA chiusi per la festa di Martin Luther King. Un dato però va tenuto a mente: il rendimento del bond governativo americano su 10 anni ha toccato l’1,80% di rendimento, un tasso che non si vedeva da tempo e che potrebbe essere il primo segnale di un inversione del trend nei listini azionari. Staremo a vedere.   Buon trading a tutti!

Leggi il mio post

Leggi tutti i miei post

Commento al mercato 02.12.2021

02.12.2021 / 137 / 0

Tutto tranquillo, quindi: possiamo preoccuparci. Quando non si vedono problemi che possano infastidire la crescita dei mercati, solitamente è quando possono arrivare i guai.

Ascolta il mio podcast

Ascolta tutti i miei podcast

Cap. 20 - Investv: le strategie di trading dei top trader

22.11.2021 / 81 / 0

Luca Padovan (Squadra Gialla)Sceglie una trade Short su NASDAQ-100 con Ingresso a 16.440, Stop Loss a 16.510 e Target 16.300. Il mercato si trova in un trend fortemente rialzista ed è vicino ai massimi storici. Il trader si aspetta un leggero ribasso dell’indice per la giornata odierna.

Guarda il mio webinar

Guarda tutti i miei webinar

Condividi